La Cantera

Un’esperienza professionale e di vita

 

Arriva per i giovani il momento del confronto con il mondo del lavoro “vero”. In Barabino & Partners, chiamiamo questo periodo “La Cantera”: un tirocinio curriculare o extracurriculare di minimo di 6 mesi, e talvolta più lungo, a seconda degli accordi con le singole Università, durante il quale i giovani talenti hanno la possibilità di mettersi in gioco in prima persona, sperimentando le sfide quotidiane che affrontano i professionisti del mondo della comunicazione.

Come per i grandi club di calcio la Cantera è il vivaio dove vengono riconosciuti e formati i talenti calcistici del futuro, così per noi “La Cantera” è l’occasione per selezionare e preparare i giovani laureandi o neo-laureati al mestiere del comunicatore. In un ambiente dinamico e di eccellenza quale è la nostra realtà professionale, diamo ai più giovani ciò che più desiderano: l’occasione di mettersi alla prova.

Affiancando partner e consulenti senior, infatti, i nostri canterani hanno l’opportunità di sperimentare una vera e propria formazione sul campo, che rende i mesi de “La Cantera” mesi molto intensi e belli”, scrive Laura Ricchiuti, canterana presso gli uffici di Milano proveniente dall’Università IULM, ricchi di “prime volte”, di successi, professionali e personali. Nonostante ad ogni canterano venga assegnato un tutor con compiti di coordinamento e monitoraggio, viene stimolata quanto più possibile l’interazione con i colleghi, affinché possa osservare e imparare da ogni professionista. Matteo Carriola, dall’Università IULM e canterano presso gli uffici di Milano, ringrazia tutti i colleghi “per avermi accolto e incluso nella vostra quotidianità”.

L’ingresso nel mondo del lavoro non è solo soddisfare le esigenze del cliente, ma anche inserirsi nell’ecosistema aziendale, migliorare le proprie capacità di dialogo e interazione, di gestione dell’ansia e del conflitto. Una crescita a tuttotondo, come ha affermato la canterana Chiara Famooss, dall’Università La Sapienza di Roma, dopo sette mesi nei nostri uffici romani, definendo la sua esperienza come “un’opportunità di crescita, non solo a livello professionale ma anche personale. Farò tesoro di tutto quello che ho imparato”.

Il successo del progetto “La Cantera” è avvalorato dai risultati: in quasi 10 anni sono oltre 70 i giovani che abbiamo avuto il piacere di formare, nelle nostre sedi di Milano, Roma, Genova, Londra, Berlino e New York e tutti hanno trovato sbocchi professionali autorevoli e definiti entro circa un mese dal termine del progetto “La Cantera”, grazie all’autorevolezza del brand Barabino & Partners nel settore della comunicazione istituzionale, corporate e finanziaria, nonché della corporate identity e comunicazione visiva, come testimonia l’esperienza di Francesca Bregante, laureata presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti negli uffici di Genova.

“Esco da qui con un po’ di tristezza, ma tanta felicità e consapevolezza dell’esperienza che ho avuto la fortuna di vivere”, scrive Filippo Berlè, studente della Goldsmiths University of London al termine della sua permanenza presso gli uffici di Londra. Un’esperienza, quella de “La Cantera”, che “rimarrà per me un ricordo indelebile”, conclude la canterana Viveka Herzum, studentessa della University of Oxford,che ha potuto sperimentare l’internazionalità di Barabino & Partners, muovendosi fra gli uffici di Milano e Londra.   

Le parole di ringraziamento dei giovani che hanno condiviso la nostra quotidianità sono per noi lo stimolo a perfezionare sempre più il progetto “La Cantera”, affinché chi si affaccia al mondo della comunicazione possa sperimentare i nuovi paradigmi e modelli di una professione in costante evoluzione.


categorie: