barabino & partners

Una lezione di comunicazione del Made In Italy per la University of Southern California

 

Comunicare il Made In Italy è sempre una sfida. Molto spesso, anzi, dimentichiamo che la percezione dell’Italia all’estero è meno scontata di quanto possa sembrare.

Ad esempio, se noi italiani ben sappiamo che l’inventore del telefono fu Antonio Meucci, negli Stati Uniti è invece Alexander Graham Bell ad essere associato all’invenzione. Lo stesso si potrebbe dire per la macchina da scrivere e la radio, altri elementi di un Made In Italy innovativo e tecnologico che a volte non ti aspetti.

Così inizia la lecture che, ormai da tre anni, i colleghi della sede romana di Barabino & Partners tengono a studenti provenienti da università statunitensi sulle specificità delle media relation italiane e sulla comunicazione all’estero del Made In Italy.

L’anno scorso erano coinvolti gli studenti della University of Kansas, quest’anno invece la lecture è stata rivolta a 25 studenti provenienti dalla USC Anneberg School for Communication and Journalism, facoltà della University of Southern California, che rappresenta un’eccellenza nel panorama accademico americano della comunicazione.

La sfida, hanno spiegato ai ragazzi Allegra Ardemagni e Fabio Bartolo, consiste nell’abilità di costruire un percorso di comunicazione che sappia fronteggiare, fra le altre, due difficoltà.

La prima racchiude tutte le problematiche poste dall’era della hyper-communication in termini di moltiplicazione delle informazioni e riduzione del margine di attenzione da parte del pubblico.

La seconda è invece la ricerca di un sempre più delicato equilibrio fra il bagaglio di valori e cultura che il Made In Italy all’estero inevitabilmente porta con sé e il rispetto del contesto straniero in cui si opera, attraverso una comunicazione che stimoli l’integrazione valorizzando entrambe le parti. 

Queste le chiavi di lettura di un pomeriggio ricco di spunti teorici, di riflessioni e dibattito su gli ultimi trend del settore, nonché di case studies pratici provenienti dalla pluriennale esperienza della società in Italia e nelle sedi estere di Londra, Berlino e New York.


categorie: