Officina22

“Bikeconomy: viaggio nel mondo che pedala”

 

La bicicletta come mezzo di trasporto semplice e sostenibile. Come perfetto connubio tra semplicità e voglia di spostarsi, mantenendo una relazione più intima e sana con l’ambiente circostante. Sia esso urbano che rurale. Eppure, da anni ormai, la bicicletta è molto di più di “semplice” ingegneria. È una vera e propria piattaforma. Un nucleo attorno al quale gira una lunga e variegata serie di elementi economici e sociali. Una “nuova economia delle due ruote”.

Questa la tesi dell’interessante libro “Bikeconomy”, scritto da Pierangelo Soldavini – storica penna de Il Sole 24 Ore – e Gianluca Santilli, avvocato e Presidente di Bikeconomy Forum, presentato presso Officina 22, lo spazio di Barabino & Partners nel cuore di Brera dedicato a incontri con la stampa ed eventi aziendali.

Per l’occasione, il tema della “bikeconomy” è stato sviluppato durante una interattiva tavola rotonda in cui – oltre agli autori del libro – è intervenuto anche Vincenzo Russi, cofondatore e CEO di e-Novia, la fabbrica delle imprese innovative. Focus particolare sulle opportunità che il “ciclo turismo” offre a un paese come l’Italia, detentrice di bellezze naturali e paesaggistiche incalcolabili, in uno scenario in cui i piccoli centri continuano spopolarsi a favore delle grandi città.   


categorie: