Federico
Steiner
Direttore Generale

 

Dedica gli anni del liceo e dell’università all’attività politica giovanile e a coltivare l’amore per il jazz trasmessogli dal padre – insieme con il tifo per l’Inter – musica che è negato a suonare, ma entusiasta ad ascoltare e recensire per testate più o meno clandestine.

 

Nel 1988, dopo una laurea in Storia contemporanea, entra in B&P per seguire l’edizione inaugurale del Salone del Libro e trova nella comunicazione d’impresa la propria realizzazione professionale.

 

Da allora non ha più smesso di dedicarsi al filone corporate istituzionale, accompagnando, in modo discreto e riservato, il percorso di reputazione e business di aziende italiane e multinazionali.

 

Ancora oggi, in piena epoca digital, non rinuncia alla mazzetta dei giornali da sfogliare con il caffè, prima di uscire di casa: il sistema più collaudato per accrescere ogni giorno informazione e conoscenza, le materie prime del suo lavoro.

Chi siamo