Barabino & Partners

Le Cime della Comunicazione

 

Nel weekend del 24-25 marzo, a Chiesa in Valmalenco (Sondrio), località montana ai piedi del Pizzo Bernina, il 4.000 più orientale delle Alpi, si è svolto “Le Cime della comunicazione” il team building targato Barabino & Partners.

La due giorni ha visto la luce presso il centro sportivo e culturale Zenith (www.centrodellamontagna.com) dove le guide alpine Giuseppe Della Rodolfa (www.dellarodolfa.it) e Ivan Pegorari (www.valmalencoalpina.com) hanno introdotto il programma della giornata, il tutto condito da un aperitivo valtellinese e da pillole di cultura alpina.

Lo scenario si è, successivamente, spostato nella cornice innevata del Rifugio Zoia, 2.021 metri (www.rifugiozoia.it), dove i partecipanti, al cospetto dell’inconfondibile piramide del Pizzo Scalino (3.323 metri), si sono cimentati in una ciaspolata al tramonto.

I più temerari, tra salite impervie e pendii ghiacciati, hanno raggiunto i 2.287 metri del rifugio Cristina mentre il resto del gruppo ha atteso il rientro tra le calde mura del rifugio Ca Runcasch (2.170 metri) ammirando, in lontananza, l’imponente mole del Monte Disgrazia (3.678 metri).

Ad attendere il team B&P al rientro al rifugio, avvenuto sotto la guida della sole luce lunare, non solo un caldo falò, ma anche, e soprattutto, le eccellenze culinarie della Valtellina, contorni ideale di una serata proseguita a ritmo di musica.

E la domenica? Spazio al relax in quota, sotto un tiepido Sole primaverile e, per gli instancabili, una seconda, avventurosa, ciaspolata!


categorie: