Odilla

Quando è un Godò il protagonista del Salon du Chocolat

 

Si conclude oggi la prima edizione italiana del Salon du Chocolat, la manifestazione che racconta l’universo del “cibo degli dei”.

Odilla Chocolat è stato tra i protagonisti di questo nuovo appuntamento milanese dedicato al cioccolato: tra Nocciolino, Dragée e praline di ogni gusto e colore, il maître chocolatier Maiolani ha incantato i visitatori che in questi giorni hanno affollato la suggestiva location del The Mall.

Odilla nasce nel 2001 a Torino, dalla passione, dalla competenza e dalla dedizione di Gabriele Maiolani: il segreto risiede nell’incontro tra le tecniche della scuola francese con il genio creativo italiano, con attenzione particolare alla ricerca nell’accostamento tra cioccolato e nocciola.

Maiolani decide quindi di abbandonare la tradizionale tecnica “a stampo” dei mastri cioccolatai piemontesi in favore della tecnica francese del “taglio a chitarra”, procedimento decisamente più lungo e complesso, ma che permette di esaltare al meglio le caratteristiche del ripieno della pralina.

Il Salon du Chocolat per Odilla ha rappresentato l’occasione perfetta per annunciare le nuove declinazioni dell’universo Godò, capostipite della produzione Odilla, che a fine mese si arricchirà di nuovi ingredienti.

Odilla vi aspetta infatti nella sua boutique di Milano il 25 febbraio, per conoscere la nuova versione di Godò con ripieno al mirtillo, e l’8 Marzo, nel giorno della Festa della donna, per un evento dedicato alla sua variante al limone.


categorie: