Barabino & Partners

La comunicazione e i suoi linguaggi nella promozione del brand degli studi professionali

 

Studi professionali come brand, questo il tema centrale dell’intervento di Claudio Cosetti e Francesca Manco all’evento organizzato da AIPPI Gruppo Italiano (Associazione Italiana per la Protezione della Proprietà Intellettuale) presso il Tribunale di Milano.

L’evento “Professionisti dell’IP, pubblicità ed Internet” – tenutosi ieri presso la sala Eligio Gualdoni – moderato da Simona Lavagnini, è stato occasione di approfondimento e scambio sui temi della proprietà intellettuale, pubblicità, internet, social network e la ormai sempre più crescente necessità per gli studi professionali di comunicare e promuoversi attraverso l’evoluzione dei diversi canali media.

In uno scenario in cui il mercato di riferimento è affollato e dispersivo, l’obiettivo centrale per gli studi professionali diventa quindi affermarsi e distinguersi.
Attraverso una lucida analisi, l’intervento di B&P si è concentrato anche sui principali trend della comunicazione e su come la comunicazione può influenzare e impattare il valore del brand.
Nel contesto attuale, l’individuazione dei giusti canali, delle modalità più adatte e degli strumenti migliori per emergere ed essere distintivi non è più solo una necessità ma la meta a cui tassativamente si deve puntare.

Molti gli spunti di riflessione e i temi affrontati – come l’introduzione di Paolina Testa su “La pubblicità e i professionisti dell’IP – quadro giuridico di riferimento”, l’intervento su “pubblicità occulta, ingannevole e comparativa” di Daniele de Angelis, ”internet e social network” di Stefania Bergia, Casistica dell’Ordine degli Avvocati a cura di Enrico Moscoloni – oltre alla partecipazione di numerosi professionisti del mondo legal e della comunicazione.

La comunicazione e i suoi linguaggi nella promozione del brand degli studi professionali ultima modifica: 2017-10-05T16:25:14+00:00 da B&P Formazione e Training

categorie: