Enav

Enav: guardiamo in alto insieme

 

È iniziata lunedì 11 luglio l’offerta pubblica di vendita di Enav, in concomitanza della prima tappa milanese del suo roadshow. Si tratta della seconda privatizzazione dell’anno, dopo Grandi Stazioni.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto di quotazione della società, l’Amministratore Delegato Roberta Neri ha annunciato che l’avvio delle negoziazioni sulle azioni a Piazza Affari è previsto per il 26 luglio.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, attualmente azionista al 100% di Enav, pone sul mercato una quota pari al 42,5% che salirà al 46,6% in caso di esercizio della greenshoe. Andranno sul mercato 252,6 milioni di azioni, a un prezzo compreso tra 2,9 e 3,5 Euro per una valorizzazione della società tra 1,571 e 1,896 miliardi. L’incasso atteso per lo stato oscilla tra i 730 e gli 880 milioni.

Enav è la società nazionale per l’assistenza al volo che gestisce e controlla il traffico aereo civile in Italia nonché uno dei principali fornitori di servizi della navigazione aerea in Europa e nel mondo. Conta più di 4.200 dipendenti e ha gestito nel 2015 circa 1,8 milioni di voli.

Barabino & Partners è advisor per le attività di comunicazione relative alla privatizzazione e quotazione al Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana e si è occupato della pianificazione media della campagna di advertising.

Enav: guardiamo in alto insieme ultima modifica: 2016-07-12T12:06:19+00:00 da m.parboni

categorie: