ANUGA

L’alimentare italiano a Colonia

 

Oltre 7.400 espositori provenienti da 107 paesi del mondo – record assoluto da quando esiste e circa 165.000 visitatori trade in cinque giorni di fiera: sono i numeri dell’Anuga, la fiera dell’agroalimentare più grande del mondo che si tiene ogni due anni a Colonia presso la Koelnmesse. Grande visibilità quest’anno l’hanno avuta le novità nell’ambito delle bevande e degli alimenti proteici, così come i cosiddetti “superfood” e le idee ready-to-go o ready-to-eat. In evidenza anche le tendenze legate alla digitalizzazione, che ormai invade sempre più anche il settore agroalimentare grazie a consumatori che richiedono un’esperienza di acquisto variegata e su diversi canali, dal PoS fisico allo e-shop e potendo utilizzare dispositivi mobile.

 

Come anche nelle ultime edizioni, l’Italia è stato il paese più rappresentato, con oltre 950 espositori di varie categorie e di varia grandezza. Il padiglione 11 in particolare è stato il quartier generale delle aziende riunite sotto l’egida dell’ICE, così come del consorzio Italia del Gusto, specializzato nell’export dei grandi marchi italiani come Barilla, Fabbri e Bauli. Altro consorzio che riunisce marchi campani come Kimbo, Garofalo e Strega, Tradizione Italiana, ha esposto al padiglione 3.

 

In occasione dell’Anuga sono stati anche assegnati gli Italian Food Awards 2017, i riconoscimenti per l’innovazione nell’industria alimentare conferiti dal gruppo Food che hanno incoronato i prodotti italiani più innovativi nelle varie categorie del food&beverage. Dodici sono stati i marchi premiati, tra cui San Carlo per le nuove patatine Più Gusto con menta e pepe, San Benedetto per la sua Millennium Water e Mutti per la nuova salsa pronta con pomodori datterini.

Anche al 28esimo piano del KölnSky con vista suggestiva su Reno e Duomo, domenica 8 si è parlato italiano grazie alla 100per100 Italian Experience, l’evento organizzato da I love Italian Food in collaborazione con Cibus International durante il quale professionisti internazionali del settore hanno potuto degustare eccellenze made in Italy e assistere alla presentazione in anteprima di Blu Gins, il nuovo gorgonzola al gin del caseificio artigianale trevigiano La Casearia.

 

Il Food&Beverage è uno dei settori di specializzazione di B&P, che sin dalla sua fondazione supporta aziende e enti italiani nella promozione del Made in Italy con attività di comunicazione a 360gradi comprendenti comunicazione corporate, comunicazione di brand, digital pr e partecipazione alle fiere settoriali.

 

 

L’alimentare italiano a Colonia ultima modifica: 2017-10-23T10:44:58+00:00 da B&P Deutschland

categorie: